12.3 C
Vigevano
sabato, Settembre 25, 2021
More
    HomeCoronavirusConvegno sulla sfida educativa ai tempi della pandemia

    Convegno sulla sfida educativa ai tempi della pandemia

    “La sfida educativa in tempi di pandemia”. È il convegno on line in programma giovedì 25 febbraio alle 16.30 a cura dell’assessorato alle politiche giovanili del Comune di Vigevano.
    L’incontro sarà moderato da Andrea Gravano, psicoanalista e membro dell’Associazione mondiale psicoanalisi, e avrà come ospiti diversi qualificati rappresentanti del mondo accademico: Matteo Lancini, psicologo e psicoterapeuta, presidente della Fondazione Minotauro, docente di Psicologia all’Università Milano-Bicocca, autore di numerosi testi sull’adolescenza; Alberto Panzarasa, dirigente scolastico del liceo ginnasio statale “Benedetto Cairoli” di Vigevano; Giovanni Migliarese, medico psichiatra, primario di psichiatria all’Ospedale civile di Vigevano, direttore Uoc Psichiatria 59 Lomellina – Dipartimento di salute mentale e dipendenze di Asst di Pavia, professore a contratto presso l’Università degli Studi di Milano; infine tre giovani: Clotilde Bozzano, Giulia Merli, Alberto Negri. Per partecipare al convegno occorre iscriversi inoltrando una mail, entro il 18 febbraio, a orientamenti19@alemaronlus.it specificando cognome e nome, professione e recapito telefonico. La partecipazione è gratuita ed è riservata ai primi 100 iscritti. «E’ un convegno su un tema d’attualità: – commenta il sindaco Andrea Ceffa – attività in remoto e orientamento hanno avuto in eventi precedenti un ottimo riscontro.
    L’argomento è quello, importantissimo, dell’impatto psicologico della pandemia sui giovani. Tanti ragazzi che facevano attività sportiva, anche ora che si può riprendere a fare qualcosa, lasciano perdere e si chiudono in se stessi. Ben venga, quindi, questa iniziativa». Sulla stessa lunghezza d’onda Daniele Semplici, assessore alla politiche giovanili: «Bisogna focalizzare la situazione del distanziamento sociale e delle problematiche nate nei giovani. È vero, tanti ripiegano su se stessi, e bisogna capire dai ragazzi cosa si può fare per convivere momentaneamente in questa situazione, in attesa di tornare alla normalità. Bisogna tracciare delle linee per i presìdi e recuperare dei dati per i dirigenti scolastici, capire come aiutare i giovani, interfacciandosi con loro. Questo convegno, che si svolgerà on line a causa della situazione vigente, avrà un seguito grazie a un’iniziativa congiunta tra l’assessorato alle politiche giovanili e quello alle politiche sociali. I giovani sono il futuro: se ce li giochiamo, ci giochiamo la nazione».
    Si può partecipare al convegno (iscrizione gratuita) mandando una mail a orientamenti19@alemaronlus.it

    Davide Zardo

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,537FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764